menu DE   | IT   | EN

Call per “piccole lingue DOC”

Il Festival Internazionale Bolzano Film Festival Bozen, organizzato dal Filmclub di Bolzano, si prepara alla sua 35° edizione, in programma a Bolzano dal  05 – 10 aprile 2022.
Accanto al bando di concorso ufficiale per lungometraggi prodotti nel 2021 provenienti da Italia, Germania, Svizzera ed Austria, il Festival, in collaborazione con la Libera Università di Bolzano, dedica, per il secondo anno, una sezione speciale a documentari sulle minoranze linguistiche.

La sezione “Piccole lingue DOC” raccoglie opere di qualsiasi durata, che affrontino temi legati alle minoranze linguistiche, vale a dire a popolazioni che parlano una lingua materna diversa da quella della maggioranza.

Si tratterà di opere in cui le lingue di minoranza sono utilizzate come lingua parlata, e/o che raccontano storie che mettano in evidenza problematiche territoriali, sociali e culturali associate alle comunità parlanti una lingua di minoranza.

Accettiamo proposte di film da ogni regione del mondo! La sezione, non competitiva, si propone quindi di affrontare un tema centrale in molte opere documentarie che raccontano identità locali, differenze territoriali, appartenenze linguistiche e culturali.

Le opere selezionate saranno proiettate fuori concorso, nei giorni del Festival dal 5 al 10 aprile 2022.

La sezione sarà curata dalle linguiste Silvia dal Negro e Daniela Veronesi (Libera Università di Bolzano) e dai documentaristi e geografi Daniele Ietri (Libera Università di Bolzano e Associazione La Fournaise) e Eleonora Mastropietro (Università degli Studi di Milano e Associazione La Fournaise – www.lafournaise.it).

Per sottoporre un lavoro alla sezione, si prega di inviare – entro il 15 dicembre 2021 – una mail a Daniele Ietri (daniele.ietri@unibz.it) fornendo le seguenti informazioni:

– titolo, regista, produzione;

– anno e paese di produzione;

– durata;

– lingua/e e sottotitoli disponibili;

– partecipazione a festival o altre selezioni, incluse eventuali proiezioni in Alto Adige;

– formato di proiezione disponibile (DCP richiesto);

– screener online, con password.

Non viene applicata alcuna tassa di iscrizione; i materiali inviati saranno utilizzati solo ai fini della selezione.

Tutti i partecipanti saranno informati dei risultati della selezione entro metà marzo 2022.